ENGLISH
 
MEMBERS Login
username
password
 
   
Il modo più semplice per comunicare con le riviste del design e dell'architettura  
 
 

Apri qui in pocchi passi la tua PressRoom e DesignPress invierà i tuoi comunicati direttamente alle redazioni e ai giornalisti del settore, per ampliare la tua visibilità sui media.

 
 

 

Le ultime news dal mondo del Design, Architettura e Lifestyle
 

MEDIA Login
Sei già registrato?
Per il login inserisci
la tua Email

 
 
Non sei ancora registrato? Clicca qui
 
 
Keyword
 
Categorie
 
Professionisti
 
Clienti
 
 
   
   
 
Profilo
 
         
 
NEW MATERIALS FOR A SMART CITY Superstudio
 
Per scaricare le immagini ed i documenti devi effettuare il Login
 

 
NEW MATERIALS FOR A SMART CITY
Mostra-evento sulle frontiere dell’innovazione materiale per la creazione della città intelligente

“Per progettare una smart city occorre una strategia urbanistica smart,
ma per costruirla servono materiali intelligenti”
Material ConneXion Italia


In occasione della Milano Design Week 2017, Material ConneXion® Italia organizza la mostra-evento “New Materials for a Smart City” all’interno della piattaforma “Materials Village” negli spazi di Superstudio, in via Tortona. La mostra-evento, patrocinata dal Comune di Milano, si propone di offrire un’articolata panoramica in chiave materica sull’innovazione delle tecnologie abilitanti per la costruzione delle nuove città intelligenti.

Riflettere e lavorare sulle smart city impone di interrogarsi sugli aspetti tangibili. Spesso si ritiene che il concetto di smart city sia legato, in ambito tecnologico, unicamente al tema dell’ICT e all’immaterialità dello scambio dell’informazione. Creare infrastrutture abilitanti significa però anche progettare e costruire infrastrutture di rete, ossia spazi fisici e virtuali che si concretizzano con e in soluzioni materiali.

La creazione di relazioni virtuose, collaborative, dialogiche, inclusive e attive, tra il capitale umano, intellettuale e sociale di chi abita le città e le infrastrutture abilitanti richiede una nuova attenzione alla questione dei materiali. La nuova frontiera dell’innovazione tecnologica, assieme a strategie urbanistiche appropriate, contribuisce alla buona gestione dei problemi urbani che le città si trovano ad affrontare: inquinamento (ambientale, illuminazione, acustico, ecc.), costi energetici, mobilità, pulizia urbana, gestione dei rifiuti, rischi da disastro e sicurezza, ecc.

“New Materials for a smart city” si propone di mettere in mostra soluzioni materiali e tecnologie per la creazione delle strutture abilitanti: materiali eco-efficienti e a basso impatto per il green building e la progettazione di nuovi spazi pubblici, innovazioni tecnologiche per smart grid, illuminazione pubblica e reti di sensori, materiali compositi avanzati per nuove infrastrutture leggere, resistenti e interconnesse, materiali smart high and low tech per una nuova sicurezza, ecc. Il concetto di “internet of things” trova declinazione materica in quello di “internet of materials”.

La mostra-evento presenta una selezione di soluzioni innovative con l’intento di materializzare il concetto di smart city ed essere vetrina per la diffusione delle nuove possibilità utili a migliorare il funzionamento della città e la vita dei sui abitanti.
La mostra è organizzata in 4 aree tematiche: Eco-Innovation (soluzioni e sistemi per l’eco-efficienza degli edifici e le vertical farm - sistemi e materiali per le colture aero, acqua e idroponiche - gli orti e il verde urbano - materiali isolanti e protettivi, guaine e teli, manti e moduli prevegetati, coperture e sistemi per tetti verdi, strutture e sistemi costruttivi, di condizionamento e regolazione delle condizione del micro-clima, soluzioni di illuminazione ad hoc ecc.); Advanced Building (materiali edili avanzati - aventi proprietà intrinseche specifiche e livelli prestazionali superiori a quelli tradizionali - strutturali e non, dalle fondamenta agli involucri e rivestimenti per costruire, ristrutturare, riqualificare, migliorare: prodotti tecnici, vernici, tessuti, membrane, intonaci, malte, calcestruzzi, additivi, ceramiche architettoniche, lastre e pannelli per facciate verticali, ecc.); Smart Living (soluzioni per il comfort ambientale cittadino e domestico) ICT Materiale (soluzioni per lo scambio di informazioni e dati in ambito urbano). L’allestimento della mostra integra elementi e artefatti comunicativi (video, immagini, key word, testi descrittivi…) di importanti soluzioni legate alle smart city (edifici simbolo, infrastrutture emblematiche, modelli virtuosi, buone pratiche …), campioni fisici di soluzioni fornite da aziende espositrici, e gallery di campioni selezionati dal team Material ConneXion® Italia.
Superfici-display modulari metteranno in mostra tecnologie e materiali delle aziende espositrici e sponsor, sviluppando un layout espositivo armonizzato, caratterizzante e coerente. La parte allestitiva sarà integrata da eventi di incontro, confronto, dialogo e dibattito sui diversi temi in chiave materiale e tecnologica relativi alle città intelligenti.

In un’area della mostra sarà presentato il progetto europeo Sharing Cities, finanziato dal programma Horizon 2020, di cui il Comune di Milano è città partner insieme ad altri 36 soggetti internazionali del mondo pubblico e privato. Obiettivo del progetto a livello locale è la realizzazione di un Distretto “smart” nell’area di Porta Romana/Vettabbia, per rispondere alle principali sfide ambientali della città e migliorare la vita quotidiana dei suoi abitanti.

Espositori:
Sharing Cities – Comune di Milano – Direzione Economia Urbana e Lavoro, Toshiba Materials CO.LTD, 3M, Veolia Water Technologies, A2A Smart City, Cefriel, Fondazione Politecnico di Milano, Siemens, Teicos Group, 3M Italia, Trash-2-Cash, Pelma, Directa Plus, Stone Italiana, Opendot, WASP, Politecnico di Milano - Next materials consorzio interuniversitario nazionale per la scienza e tecnologia dei materiali.

Sponsor:
Pantone, Solar View

***
Material ConneXion Italia
Material ConneXion è il più importante network internazionale di ricerca e consulenza sui materiali innovativi e sostenibili con sedi a New York, Milano, Tokyo, Bangkok, Daegu, Skövde, Bilbao, Copenaghen e Hong Kong. Material ConneXion Italia, di cui è Presidente Rodrigo Rodriquez, svolge dal 2002 attività di consulenza, promozione e formazione per il mondo delle aziende nel campo dell'innovazione, dei materiali e della sostenibilità. Nella sua sede di Milano ospita una library fisica di oltre 5000 materiali provenienti da tutto il mondo.
www.materialconnexion.it

Ufficio Stampa Spoongroup:
Silvia Sassone Tel. 02 36595292 Email: sassone@spoongroup.it
Patrizia Ledda Tel. 02 36595292 Email: ledda@spoongroup.it
 
 
 
 
data: 31/03/2017
mostra
data: 31/03/2017
Mostra
data: 31/03/2017
Mostra
data: 31/03/2017
mostra
data: 31/03/2017
mostra
data: 31/03/2017
Programma New Materials for a Smart City
data: 31/03/2017
programma Materials Village
   
   
 
         
 
  siamo anche su
 
 
About us - Come funziona - Chi lo usa - Privacy - Area legale
P.I 03967530969-© DesignPress.info-Tutti i diritti riservati Credits