26/05/2017"> 26/05/2017">
ENGLISH
 
MEMBERS Login
username
password
 
   
Il modo più semplice per comunicare con le riviste del design e dell'architettura  
 
 

Apri qui in pocchi passi la tua PressRoom e DesignPress invierà i tuoi comunicati direttamente alle redazioni e ai giornalisti del settore, per ampliare la tua visibilità sui media.

 
 

 

Le ultime news dal mondo del Design, Architettura e Lifestyle
 

MEDIA Login
Sei già registrato?
Per il login inserisci
la tua Email

 
 
Non sei ancora registrato? Clicca qui
 
 
Keyword
 
Categorie
 
Professionisti
 
Clienti
 
 
   
   
 
Profilo
 
         
 
Westway Architects nel volume "Architettura e Archeologia in Via dei Villini"
 
Per scaricare le immagini ed i documenti devi effettuare il Login
 

 
Westway Architects nel volume "Architettura e Archeologia in Via dei Villini" raccontano il progetto della sede di
Italiana Costruzioni a Roma

26 maggio 2017 -presentazione del volume - Italiana Costruzioni Via dei Villini, Roma

Gli architetti Luca Aureggi e Maurizio Condoluci di Westway Architects, autori del progetto degli uffici di Italiana Costruzioni a Roma, nel volume "Architettura e Archeologia in Via dei Villini" raccontano il complesso intervento di integrazione di una domus romana all'interno del progetto architettonico dell'edificio.

Il libro, curato da Giangiacomo Martines, pubblicato dalla prestigiosa casa editrice l'Erma di Bretschneider, viene presentato venerdì 26 maggio nella nuova sede di Italiana Costruzioni, ad un anno esatto dall'inaugurazione, collocata in un villino storico dei primi del ‘900, in via dei Villini, lungo la Nomentana.

L'intervento degli architetti, svolto in collaborazione con la Soprintendenza, ha assorbito e assecondato, nella sua spazialità, i tracciati storici ritrovati con l’intento di preservare, integro, il cuore della domus romana, ritrovata durante gli scavi: uno spazio esterno con mosaico oggi riportato alla luce, che con una licenza operativa è stato chiamato ‘compluvium’. Il manufatto storico e archeologico è stato valorizzato, reso visibile ed integrato nel progetto con l’aiuto di varie tecnologie: l’illuminotecnica, che esalta i colori storici; le porzioni di pavimento vetrato, che lasciano intravedere le antiche fondazioni della domus; il lucernario, con le travi in vetro, che illumina il compluvium. Tutto è stato pensato mettendo in relazione il visitatore e i reperti storici, in una sorta di viaggio nel tempo.


Westway Architects
Westway Architects è uno studio di architettura fondato a Roma nel 2005 da Luca Aureggi e Maurizio Condoluci, con sedi a Roma e a Milano.
Il nome prende origine dalla volontà di unire le esperienze professionali e di vita acquisite negli Stati Uniti con la cultura della terra di origine.

In 10 anni di attività Westway Architects è diventato uno dei più stimati e completi studi della nuova generazione italiana di progettisti. Lo testimoniano progetti di grande complessità e maestria quali la risistemazione delle cantine e degli edifici industriali del complesso Santa Margherita a Portogruaro, il nuovo palazzo residenziale/commerciale in contesto storico di via Monte Grappa a Milano, i negozi Nike, il concept per l’area food di Blomingdale a New York, l’auditorium del Gruppo Caltagirone a Roma, gli uffici di Cementir Holding a Roma e di Italiana Costruzioni a Milano e a Roma e la nuova sede direzionale Castel Group in Etiopia unitamente a una notevole varietà di interventi nel retail e nell’edilizia residenziale privata.

Press Office Map Design Communication tel. +39 3394766974 e-mail: info@mapdesign.it
 
 
 
data: 26/05/2017
edificio Italiana Costruzioni Roma
data: 26/05/2017
edificio Italiana Costruzioni Roma
   
   
 
         
 
  siamo anche su
 
 
About us - Come funziona - Chi lo usa - Privacy - Area legale
P.I 03967530969-© DesignPress.info-Tutti i diritti riservati Credits